Ultime novità dal mondo dei social media

Quali sono le novità colossali del mese di Luglio nel mondo dei social networks?

Twitter, Meta e Tiktok hanno annunciato dei cambiamenti che impatteranno in modo significativo, forse, il futuro dei social media stessi.

 

Ecco un recap cronologico di tutto quello che è successo in questo mese!

 

Il 5 Luglio, arriva a pagamento la spunta blu su Facebook e Instagram. Il servizio offre accesso ad una serie di funzionalità e ad un servizio di assistenza diretta. Non accessibile per aziende e persone con età inferiore ai 18 anni. Avete già visto una miriade di account verificati?

 

Il 6 Luglio, sempre lo stesso Zuckerberg lancia Threads, la new-entry del gruppo Meta che nasce come diretto concorrente di Twitter. Si tratta di una piattaforma di microblogging che, nell’estetica e nel format, riprende Twitter, con l’intenzione specifica di voler competere con quest’ultimo ed occupare la sua fetta di mercato. Uno spazio pensato per l’aggiornamento in tempo reale, con post della lunghezza massima di 500 caratteri, ma anche link, foto e video della durata massima di 5 minuti. 
Hai già provato a scaricarlo? Purtroppo in Europa non è possibile scaricare l’applicazione in quanto acquisisce dati personali in modo incompatibile con le principali normative europee.

 

Il 24 Luglio, Elon Musk annuncia la migrazione di Twitter al dominio X.com, nel tentativo di rimuovere completamente i 15 anni di storia dell’uccellino azzurro che tutti conoscono e, soprattutto, riconoscono: con questo cambiamento, la piattaforma dovrà forse ripartire da zero o le solide radici manterranno il terreno?

 

Il 25 Luglio, Tiktok ha annunciato l’introduzione dei contenuti text-only, andando anche questo a colpire quella fetta di pubblico focalizzata sulle creatività scritte. Ma non è finita qua: gli utenti avranno la possibilità di personalizzare i post, anche quelli solo text-only, aggiungendo suoni, posizione o duetti. In questo modo "Queste funzionalità fanno in modo che i post di testo siano altrettanto dinamici e interattivi di qualsiasi post di video o foto" come dichiarato dalla piattaforma stessa.
Ma non è finita qua: un'altra super novità sempre della famiglia di Tik Tok è il lancio di un nuovo servizio di streaming musicale, TikTok Music, in grado di fare ascoltare, condividere e scaricare la musica che gli utenti scoprono su TikTok, nonché di condividere i loro brani e artisti preferiti con la loro comunità sulla piattaforma.


Sempre nella stessa giornata Instagram annuncia l'attivazione degli abbonamenti: già presenti in USA da tempo, si tratta di una funzionalità che consente ai creator di offrire contenuti esclusivi ai propri follower dietro il pagamento di un abbonamento e quindi di monetizzare direttamente da questa attività. Ci sono però alcuni limiti: avere almeno 10.000 follower, aderire alla Partner Monetization Policy di Instagram e risiedere in uno dei paesi in cui è attiva questa funzionalità.

 

Questa è solo una breve panoramica degli ultimi sconvolgimenti. Vi terremo aggiornati sul futuro degli scontri tra titani Meta vs Twitter vs Tiktok nei prossimi mesi… che vinca il migliore!!!

Le ultime dal blog

Google indicizzerà tutti i siti web con Googlebot Smartphone dal 5 Luglio 2024

Google non indicizzerà i siti che non sono ottimizzati per i dispositivi mobili dopo il 5 luglio 2024. Se un sito sito web non sarà accessibile tramite uno smartphone, Google non lo indicherà più e non lo classificherà. L'iniziativa di indicizzazione mobile-first di Google, avviata nel 2016, verrà completata il prossimo 5…
leggi tutto

Utilizzo di ChatGPT per Traduzioni in E-Commerce

Nel vasto e dinamico panorama globale dell'e-commerce, l'abilità di instaurare una comunicazione efficace con un pubblico internazionale assume un'importanza sempre più marcata. In un contesto commerciale che, grazie alla diffusione di...
leggi tutto