Google Analytics 4: che cos'è e come si usa

19 ottobre 2020

Google ha annunciato mercoledì 14 Ottobre il rilascio di "Google Analytics 4", un' evoluzione di Universal Analytics, lo strumento utilizzato da milioni di aziende, grandi e piccole, per comprendere le preferenze dei clienti e creare per loro migliori esperienze di acquisto; questo rinnovamento deriva dal fatto che l'utilizzo dell'analisi costituisce una priorità assoluta per le aziende, e le soluzioni esistenti attualmente rendono difficile ottenere una visione completa del cliente e ricavare informazioni utili dai loro dati.

Google Analytics 4 si basa sulle fondamenta della proprietà App + Web che è stata introdotta in versione beta lo scorso anno; viene definito come un Google Analytics più intelligente, che sfrutta il machine learning per l'apprendimento automatico e fornisce automaticamente informazioni utili e una comprensione completa degli utenti su molteplici dispositivi e piattaforme.

Applicando i modelli avanzati di machine learning di Google, il nuovo Analytics può segnalare automaticamente le nuove tendenze significative che emergono dallo studio dei dati, come ad esempio i prodotti che vedono una domanda in aumento a causa delle nuove esigenze dei clienti; a tal proposito il nuovo metodo di analisi offre una misurazione incentrata sul cliente, invece di una misurazione frammentata per dispositivo o piattaforma.


Sarà possibile comprendere dunque il comportamento dei clienti durante il loro intero ciclo di vita, dall'acquisizione alla conversione e alla fidelizzazione. Questo è fondamentale quando le esigenze delle persone cambiano rapidamente e si rende necessario prendere decisioni in tempo reale per conquistare e mantenere i nuovi clienti. 

Sarà possibile creare segmenti di pubblico per raggiungere clienti di valore superiore ed eseguire analisi per comprendere meglio perché alcuni clienti spendano più di altri, in modo da poter agire per ottimizzare le pratiche di marketing e migliorare i risultati.

Sostanzialmente, Google Analytics 4 è un sistema di analisi user centrico e predittivo, ideato per ottenere un ROI migliore dalle pratiche di marketing a lungo termine.

Il nuovo Analytics può misurare insieme le interazioni tra app e web, può includere nei rapporti le conversioni dalle visualizzazioni di YouTube che si verificano in-app e sul Web. aiutando a comprendere l'impatto combinato di tutte le iniziative di marketing.

 

Analytics e la privacy

Poiché il panorama tecnologico continua ad evolversi, Google Analytics 4 è progettato per adattarsi a un futuro con o senza cookie. Utilizza un approccio flessibile alla misurazione e, in futuro, includerà la modellazione per colmare le lacune in cui i dati potrebbero essere incompleti.

Queste le parole del project manager di Google Analytics, Russel Ketchum:

"La norma è che avremo un insieme misto di dati: avremo dati sugli eventi ma non necessariamente un identificatore utente ad essi associato. Avremo delle lacune nei dati e questo sarà vero per tutti i fornitori di misurazioni. Con il nuovo Google Analytics avremo meno dati per capire l'aspetto dell'analisi dell'utente, ma potremo concentrarci maggiormente sull'aspetto comportamentale".

Analytics 4 include infatti opzioni per aiutare gli inserzionisti a rispettare le normative sui dati come la GDPR.

La modalità di consenso è progettata per i siti che devono ottenere il consenso dell'utente finale per raccogliere dati analitici. Questa nuova modalità fornisce opt-in di consenso separati per analisi e annunci; anche le capacità di cancellazione dei dati sono state migliorate, consentendo alle aziende di soddisfare le richieste di cancellazione degli utenti senza dover rimuovere più dati del necessario. Queste funzionalità includeranno anche una modalità di anteprima per le aziende per verificare i dati che stanno per rimuovere.


Osservazioni

Il nome di Google Analytics 4 deriva dal fatto che sono 3 gli antenati di questo nuovo sistema di monitoraggio:

  • Urchin.js
  • il tracking asyncrono 
  • Universal Analytics (quello che utilizziamo tutti attualmente)
  • App+Web, espanso e rinominato (Google Analytics 4)


Non è purtroppo dato sapere se sarà possibile migrare i dati storici dalla precedente versione; la Guida Google Analytics 4 suggerisce di creare una nuova proprietà per utilizzare la nuova versione. La struttura dei dati del database appare molto diversa da quella attuale, al punto da non rendere immediata o addirittura impossibile la coesistenza delle due cose, lo scopriremo più avanti.

Quali sono quindi le novità?

  • L'interfaccia anche se ancora abbastanza elementare è notevolmente diversa da quella classica; man mano che saranno aggiunte nuove funzionalità le differenze aumenteranno sempre più;
  • capacità predittive: stando a quanto si legge in giro, il sistema sarà in grado di fare previsioni, ad esempio di prevedere la revenu;
  • Integrazione migliorata con Google Ads e Youtube;
  • machine learning con la capacità di riempire le lacune di dati che si formano a causa delle politiche sempre più restrittive dei browser;
  • creazione di eventi dall’ interfaccia.

 

Conclusioni

La nuova proprietà di Google Analytics 4 fornisce una visione cross-channel più completa del ciclo di vita del cliente e utilizza tali informazioni con funzionalità di marketing predittivo, fornendo agli operatori di marketing più informazioni e modi efficienti per agire in base a tali informazioni.

Google Analytics 4 sarà l'opzione predefinita quando si imposterà una nuova proprietà. Universal Analytics continuerà a rimanere disponibile, ma Google consiglia ai proprietari dei siti di impostare entrambi i tipi di proprietà e di eseguirli in parallelo, anche se lo sviluppo di nuove funzionalità sarà incentrato su Google Analytics 4.

 

Vuoi rimanere informato sul blog di Nimaia?

Nimmaia skill

Contattaci

Daremo forma al tuo progetto


Scrivici, conosciamoci, collaboriamo



Contatti principali

tel: +39-0541-775906

lu-ve, 10:00-12:00 / 15:00-17:00

info@nimaia.it