CLS in Search Console: la stabilità visiva della pagina

24 agosto 2020

Da qualche mese a questa parte Google ha introdotto delle nuove metriche in Google Search Console sotto la voce di “Core web vitals”, ovvero Segnali web essenziali.

In questa sezione Google valuta le performance del caricamento, interattività e stabilità delle pagine di un sito web.

Segnali web essenziali - caricamento, interattività e stabilità visiva

In questo articolo ci focalizzeremo esclusivamente sul Cumulative Layout Shift o CLS, metrica che analizza e valuta la stabilità delle pagine di un sito.

 

Cosa si intende con stabilità di una pagina?

E’ un segnale che misura la capacità di una pagina web di presentarsi in maniera chiara ed efficace dal punto di vista grafico agli utenti che la navigano; denominata da Google stabilità visiva, viene misurata con valori decimali che sono ritenuti ottimali quando sono compresi tra 0 e 0,1.

In parole povere questa metrica valuta la presenza di elementi grafici che possano spostarsi durante il caricamento, rendendo difficoltosa e poco user friendly l’esperienza di navigazione di un utente.

Durante la visualizzazione di una pagina a volte la posizione del contenuto cambia. Succede principalmente a causa della comparsa di alcuni link o pulsanti, e occorre eseguire degli scroll per tornare alla parte che si stava visualizzando prima della comparsa degli elementi aggiuntivi, con la conseguenza di poter infastidire l'utente.

Ogni movimento di layout corrispondente a spostamenti improvvisi di elementi all’interno della pagina, riceve da Google un punteggio, la cui somma deve necessariamente essere inferiore a 0,1 per restituire un valore ottimale.

Nella search console per comodità i valori sono sudivisi in 3 fasce:

  • url buone: non presentano spostamenti all’interno della pagina o sono molto lievi, tali da permettere la ripresa della visualizzazione entro 0,1 secondi.
  • url che richiedono miglioramenti: se il contenuto della pagina impiega da 0,1 a 0,25 secondi ad adattarsi alla pagina.
  • url scadenti: se l’adeguamento del contenuto alla pagina impiega più di 0,25 secondi; è necessario intervenire per ridurre il valore del CLS altrimenti il posizionamento del sito web potrebbe risentirne.

Quali fattori incidono sull’aumento del CLS?

Elenchiamo i fattori più rilevanti ai fini di un'esperienza utente scadente:

  • immagini disorganizzate e adimensionali sulla pagina web
  • elementi asincroni
  • contenuto iniettato
  • mancanza di layout o tema appropriato
  • ritardo nell'azione a causa di problemi di rete

CLS search console fattori rilevanti

Come valutare la stabilità visiva di un sito web?

Ci viene in aiuto uno strumento tanto caro ai web master, il Chrome Dev Tools; è un set di strumenti presente all’interno del browser che gli sviluppatori possono utilizzare per analizzare le performance di un sito web in maniera rapida e precisa.

 

Conclusioni

Per valori del CLS superiori allo 0,1 secondi Google giudica negativa l’esperienza degli utenti che naviga su un sito web.

La sezione Core web vitals ci fornisce dunque statistiche immediate e oggettive che stanno alla base della user experience; un sito che presenta url buone, per Google si presenta in maniera stabile agli occhi degli utenti.

La Search Console con il passare del tempo sta aumentando la quantità di feedback sui siti web registrati, fornendo indicazioni preziose e provenienti direttamente da Google che riducono sempre più l’incertezza sui problemi relativi alla scarsa qualità dei siti web.

Esistono tanti strumenti che aiutano i web master a fare valutazioni sui siti web, ma la Search console insieme a Google Dev Tools sta diventando un punto di riferimento; la sua attendibilità è pressochè totale, dato che è lo stesso Google a inviare i feedback relativi ai parametri dei siti.

 

 

Marco Bersani

 

Vuoi rimanere informato sul blog di Nimaia?

Nimmaia skill

Contattaci

Daremo forma al tuo progetto


Scrivici, conosciamoci, collaboriamo



Contatti principali

tel: +39-0541-775906

lu-ve, 10:00-12:00 / 15:00-17:00

info@nimaia.it