Blog

Il blog di Nimaia

Itineraris: nuovi progetti che prendono vita!

Itineraris: nuovi progetti che prendono vita!

Itineraris è un nuovo progetto che Nimaia sta seguendo con tanto entusiasmo. Si tratta di un’agenzia che si occupa di viaggi organizzati, tour e trekking nella nostra splendida terra, la Romagna. Le proposte sono differenti e comprendono tutto ciò che questo luogo può donare: bei paesaggi, buon cibo e le tradizioni che lo caratterizzano. Itineraris infatti riesce, attraverso tour alternativi e vacanze su misura a soddisfare tutte le esigenze per un viaggio alla... Continua a leggere →

Pagamenti con WhatsApp

Pagamenti con WhatsApp

  In un mondo sempre più digitalizzato e orientato alle performance e alla velocità delle operazioni/transazioni, si stanno rendendo necessari sistemi di pagamento innovativi e soprattutto accessibili a tutti. Negli ultimi anni sono apparsi sul mercato del commercio online moltissime app e piattaforme in grado di permettere pagamenti e trasferimenti di denaro in maniera sicura, come Satispay, Apple Pay, Pay Pal e tantissimi altri. Da qualche mese si vociferava che anche... Continua a leggere →

Come il Coronavirus ha cambiato le priorità del web marketing

Come il Coronavirus ha cambiato le priorità del web marketing

Di cosa si parleremo: - Il COVID-19 ha avuto un impatto mondiale e i web marketer stanno cercando di adattare il loro operato alle nuove esigenze degli utenti. - Per essere visibile e rimanere al top si è reso necessario "incontrare" e soddisfare le persone esattamente dove si trovano. - Alcuni trend nel campo del web marketing potrebbero aiutare le attività a farsi notare anche in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo. Vediamo cosa si è reso... Continua a leggere →

Google considera i contenuti generati dagli utenti sui siti web alla pari di quelli principali

Google considera i contenuti generati dagli utenti sui siti web alla pari di quelli principali

I contenuti generati dagli utenti (user generated content) e il contenuto principale di un sito web sono trattati allo stesso modo quando Google classifica una pagina web. In questo articolo tratto dal Search Engine Journal John Mueller di Google ha recentemente spiegato che quando si tratta di posizionamento delle pagine sulla rete di ricerca, non c'è differenza tra il contenuto generato dagli utenti e il contenuto principale. Chi è John Mueller È uno dei webmaster... Continua a leggere →

Come è cambiato il comportamento d'acquisto online con il Coronavirus

Come è cambiato il comportamento d'acquisto online con il Coronavirus

Questi mesi di reclusione forzata hanno portato diversi cambiamenti alle nostre abitudini quotidiane, ed anche il nostro comportamento di acquisto online è cambiato.Uno studio di Criteo ci aiuta ad analizzare i dati di vendita di alcuni tra i prodotti più venduti a livello globale. I francesi sono i maggiori compratori di webcam in questo periodo   Logitech, un'azienda specializzata in accessori tecnologici per ufficio ha visto in questo periodo un grande incremento di... Continua a leggere →

Google shopping accessibile a tutti

Google shopping accessibile a tutti

L'emergenza Coronavirus ha accelerato molti processi tecnologici che in poche settimane si sono consolidati ed hanno portato diversi cambiamenti.L'acquisto da siti o piattaforme online ha portato ad una veloce propensione dell'utilizzo di metodi di pagamento digitale, come Google pay o Apple pay.L'informazione e la formazione sempre più viene sviluppata e condivisa sul web, attraverso webinar di qualche ora, corsi di varie lezioni o videocall partecipate.Infine dirette social su... Continua a leggere →

Perchè "l'infinite scroll" causa problemi al SEO?

Perchè "l'infinite scroll" causa problemi al SEO?

Martin Splitt, leader del gruppo Search Relations di Google, ha affermato che il Googlebot non analizza lo scroll delle pagine. Splitt ha il compito di consigliare a sviluppatori, SEO e proprietari di siti web come muoversi, ottenendo così la massima visibilità online. Durante l'evento virtuale "Better Together" del 14 Aprile, Splitt ha dimostrato, attraverso la condivisione del suo schermo e successivamente ad una serie di test, che un sito web utilizzasse lo scroll infinito... Continua a leggere →

Recensioni Google: le recensioni false sono un problema più serio di quel che si pensi

Recensioni Google: le recensioni false sono un problema più serio di quel che si pensi

Il problema delle recensioni false è molto più grande e pericoloso di quanto si pensi. Proprio come un virus, infetta tutti i principali siti di recensioni, anche i più grandi e autorevoli come Google e i marketplace come Amazon. In questo articolo tratto da Search Engine Land, uno dei più autorevoli portali di web marketing del mondo, esponiamo un problema che affligge praticamente tutti i settori di business, quello delle recensioni false. Sappiamo da numerosi... Continua a leggere →

Alessandro Bordini- Crescere al buio

Alessandro Bordini- Crescere al buio

“le persone sono come imbarcazioni, fatte per navigare, destinate a infrangersi contro i pericoli della vita, ad affondare sotto i colpi della sciagure, ad arenarsi nella triste solitudine. Io sono come una barchetta un po’ ammaccata, il capitano che mi governa non ci vede ma ha imparato a orientarsi con il canto delle sirene, a seguire il profumo dell’aria, a percepire le vibrazioni delle stelle nel cielo, e le mie vele gonfie di vento entusiasta” Alessadro ha 35... Continua a leggere →

Rimuovere i contenuti aiuta a migliorare il posizionamento?

Rimuovere i contenuti aiuta a migliorare il posizionamento?

In questo video John Mueller di Google ha parlato di un errore comunemente commesso dagli editori durante la valutazione dei contenuti in ottica SEO.   Chi è John Mueller È uno dei webmaster più in vista di Google, lavora nel colosso americano dal 2007 e si occupa di marketing e relazioni esterne. Molti dubbi relativi alle pratiche da seguire sul posizionamento dei siti web e sulla loro struttura sono stati sciolti grazie alle sue spiegazioni; essendo una fonte... Continua a leggere →